Tag

Castaneda

Il Mondo d’oggi | Un nuovo modello Educativo

conoscenza

IL MONDO D’OGGI Il mondo dell’uomo odierno è un mondo senza limiti. Un mondo nel quale nasce una pena profonda, e per questo motivo la negatività è penetrata inglobando tutto, perciò il sesso, la paura, l’avidità di potere e la violenza, sembrano dirigere la vita. Basta osservare come si sviluppa il nostro giorno, per renderci conto di come la negatività la impregna già dal momento in cui usciamo...

Fuoco e Sangue | La psicologia di Daenerys Targaryen

madre dei draghi

“Il ribelle di oggi è il tiranno di domani.” (Will Durant) Con l’ottava (e ultima) stagione appena conclusa, si chiude il ciclo della serie Tv più fortunata degli ultimi anni, parliamo ovviamente di “The Games of Thrones” di George R.R. Martin, che nella versione italiana prende il nome de “Il Trono di Spade”. Come tutte le grandi serie che si rispettino e che entrano nel cuore dei telespettatori...

L’Uomo e la Natura | Pachamama

Pachamama

L’uomo e la natura, è una frase che negli ultimi tempi sentiamo sempre più spesso ripetere, di per sé nulla di strano, è una frase di senso compiuto, ciò che notiamo però è la separazione, nemmeno tanto sottile, che passa tra questi due esseri, come se l’uomo sia esterno alla natura o come se la natura sia qualcosa di estraneo all’uomo, un semplice “ente” da cui prelevare tutte le risorse che...

La via del Cuore | La Libertà

giotto

“La mente e la paura, insieme, creano la tua miseria; meditazione e amore, insieme, creano tutto ciò che hai sempre sognato e desiderato.” (Osho) Se osserviamo la società contemporanea, non possiamo fare a meno di notare come quest’ultima sia figlia di un modus operandi che mette al centro la ragione (dal latino Rationem = calcolo, conto, misura, regola da Ratus determino, stabilisco e quindi...

L’Immacolata Concezione | Il ritorno allo stato originario

immacolata concezione

“Tutta bella tu sei, amica mia, in te nessuna macchia” (Cantico 4,7) L’8 dicembre viene festeggiata dalla Chiesa Cattolica l’Immacolata Concezione di Maria, dogma cattolico inserito nel calendario liturgico l’8 dicembre del 1854 d.C. con la bolla Ineffabilis Deus, da papa Pio IX. Secondo la lettura classica, l’evento sarebbe appunto la concezione immacolata, cioè “senza...

La fissazione del punto d’Assemblaggio | L’ignoto in noi stessi

statue oaxaca

“Alla nascita l’essere umano sperimenta percezioni totali ed è immerso in un senso oceanico di Unità. Il Punto di unione ondeggia su e giù. Successivamente interviene una potente forza esterna che via via fissa il Punto d’unione in una posizione precisa. Questa forza è la visione del mondo che genitori ed educatori trasmettono al bimbo attraverso il processo della...

Io chi sono? | G.I. Gurdjieff

io chi sono

Affrontando vari argomenti, ho notato quanto è difficile comunicare la propria comprensione, anche quando si parla dell’argomento più comune e ci si rivolge a una persona ben conosciuta. Il nostro linguaggio è troppo povero per poter fornire delle descrizioni esatte e complete. E ho scoperto che questa mancanza di comprensione tra gli uomini è un fenomeno matematicamente regolato con la...

La totalità dell’Essere | Carlos Castaneda

testi castaneda

Il benefattore spiegò a don Juan che quando era giovane e gli fu presentato per la prima volta il concetto della regola come mezzo di liberazione, s’era sentito sollevato, euforico dalla gioia. Per lui la libertà era un fatto reale, subito voltato l’angolo. Quando giunse alla natura della regola come mappa, le sue speranze e il suo ottimismo raddoppiarono. Più tardi la ragionevolezza si impose...

Discorso della Montagna | Le Beatitudini

Vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i...

La Scelta | Ti sto offrendo solo la verità

la verità

E io ch’avea d’error la testa cinta, dissi: “Maestro, che è quel ch’i’ odo? e che gent’è che par nel duol sì vinta?”. Ed elli a me: “Questo misero modo tengon l’anime triste di coloro che visser sanza infamia e sanza lodo. Mischiate sono a quel cattivo coro delli angeli che non furon ribelli né fur fedeli a Dio, ma per sé foro. Caccianli i...

Donazione

Sostieni Centro Studi Antropologici e gli studi inerenti agli argomenti trattati. Grazie di cuore!

Categorie

Privacy Policy