Tag

Infinito

Ultimo dialogo tra Giordano Bruno e Sagredo

foto della statua di giordano bruno

Febbraio 1600 Nell’angusto, buio e lungo corridoio delle carceri di Castel Sant’Angelo, si odono passi che segnano l’avvicinarsi di ospiti ai condannati prossimi all’esecuzione. Con un forte rumore di chiavi si apre la pesante porta della cella ove è rinchiuso il condannato al rogo: Giordano Bruno; è lì, steso su un rude pagliericcio, mentre i suoi occhi lucidi, fermi e...

Il Sacro Otto | Il Simbolismo di Castel del Monte

federico II

“Misura, providenzia e meritanza fanno esser l’uomo sagio e conoscente e ogni nobiltà bon sen[n]’avanza e ciascuna ric[c]heza fa prudente. Né di ric[c]heze aver  grande abundanza  faria l’omo ch’è vile esser valente,  ma della ordinata costumanza discende gentileza fra la gente. Omo ch’è posto in alto signoragio e in riccheze abunda, tosto scende,  credendo fermo stare in signoria. Unde non salti...

Donazione

Sostieni Centro Studi Antropologici e gli studi inerenti agli argomenti trattati. Grazie di cuore!

Categorie

Privacy Policy